Le sibille di Odeja
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Le sibille di Odeja

Forum di cartomanzia gratuita
 
IndiceRegistratiAccedi

 

 GIUSTIZIA (11)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
rachelecartomante

rachelecartomante

Messaggi : 7212
Data d'iscrizione : 20.01.12

GIUSTIZIA (11) Empty
MessaggioTitolo: GIUSTIZIA (11)   GIUSTIZIA (11) Icon_minitimeVen Giu 28, 2013 6:23 am

Una donna dallo sguardo severo siede su un trono di pietra, compreso fra due colonne anch’esse di pietra. Indossa una veste rossa e un mantello verde. Nella mano destra regge una spada con la punta verso l’alto, nella sinistra tiene una bilancia. Al centro del petto si vede un piccolo cerchio rosso, mentre sulla sua corona si trova un quadrato azzurro.

Significato
La Giustizia è colei che fa in modo che ogni individuo debba sperimentare le conseguenze delle proprie azioni, nel bene come nel male. La bilancia rappresenta il fatto che tale conseguenza debba essere effettivamente commisurata alle azioni intraprese. La spada simboleggia la severità e il rigore con cui il giudizio viene emesso.
Questo Arcano ci ricorda che tutti i nodi vengono al pettine. L’individuo in pace con la propria coscienza può trovare conforto nella bilancia, quello che ha commesso azioni malvagie deve invece temere invece la lama della spada.

Interpretazione carta al diritto
Questa carta indica, a seconda della posizione, ciò che è giusto o no per il consultante ed influenza notevolmente le carte intorno. Rappresenta un invito alla riflessione, a fare il punto della situazione con rigore e imparzialità. La Giustizia è una carta molto dura, ci pone di fronte ad un ostacolo che non può essere evitato, ma che si deve affrontare. Tuttavia se il consulto riguarda una questione specifica, la realizzazione è sicura, nonostante i tempi piuttosto lunghi e il ritardo che si rivelerà, alla lunga positivo.
Dal punto di vista sentimentale, trattandosi di un Arcano connesso con la legge, può segnalare la legalizzazione di un rapporto, un matrimonio, oppure il ritorno dell’armonia e dell’equilibrio nella coppia o in famiglia; può anche annunciare la fine desiderata di un rapporto, per esempio un divorzio lungamente atteso o la liberazione da un legame soffocante e indesiderato.
Dal punto di vista professionale riguarda tutto ciò che nella professione ha a che fare con la legge, contratti, ricorsi legali con buon esito e via dicendo. La sua connessione con il segno della Bilancia e con il pianeta Venere la rende favorevole a coloro che svolgono una professione creativa.
La Giustizia, l’incarnazione del grande archetipo femminile materno rappresentato dalla Luna (Arcano XVIII), può rappresentare la madre o una donna incinta, ma anche una persona, indipendentemente dal sesso, che ha a che fare con la legge.

Interpretazione carta al rovescio
La legge rimane protagonista anche quando la carta si presenta capovolta ma, in questo caso, i risultati sono negativi: complicazioni giudiziarie, cause perse, controversie e così via.
Frequenti i ritardi, i contrattempi, la lentezza e l’incertezza con cui le situazioni evolvono, spesso a causa dell’irresponsabilità e della disorganizzazione del consultante. Può rimandare a scarsa capacità di giudizio su se stessi, mancanza di autostima, eccessiva pignoleria, errato giudizio su una situazione o verso gli altri. Sul versante sentimentale può rimandare ad mancanza di armonia nella coppia, separazione legale, divorzio, possono esserci problemi causati da una donna o da una persona sentimentalmente legata. Un appuntamento mancato.
Dal punto di vista professionale un contratto può andare a monte, trattative interrotte, è necessario lavorare ancora a lungo a un progetto. Può rappresentare anche una persona incapace di prendere iniziative con difficoltà anche a prendere decisioni.

Brevi consigli dalla Giustizia
Sottoponi ad esame le tue azioni e quelle degli altri. Chiediti che effetto avrà ogni tua azione. Rifletti sulle conseguenze di ciò che fai prima di agire. Giudica le tue azioni e comportati correttamente. Chiedi a persone fidate di dare un parere obiettivo sul tuo comportamento. Sii giusto. In una relazione assicurati che ciascun partner sia trattato con giustizia e rispetto. In un gruppo, fai in modo che ad ognuno venga riconosciuto ciò che merita. Sii equo. Assegna i premi e le punizioni. Non fare preferenze. Decidi. Definisci i valori e principi sui cui vuoi basare la tua vita. Non ti basare sulle emozioni per decidere, ma valuta razionalmente la situazione. Sii distaccato e imparziale. Osserva e analizza senza farti coinvolgere. Impara a giudicare e criticare in maniera costruttiva, senza ferire gli altri. Esprimiti con chiarezza e lucidità. Evita gli estremi. Segui la via di mezzo.

Torna in alto Andare in basso
 
GIUSTIZIA (11)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Le sibille di Odeja :: La tua prima categoria :: LE SIBILLE DI ODEJA :: ODEJA CARTOMANTE :: IL MONDO DEI TAROCCHI-
Vai verso: